Inquinamento alle stelle

EMERGENZA SMOG. Polveri sottili: settimo giorno di sforamento in città. Scatta lo stop degli Euro 4

Da lunedì in vigore nel capoluogo piemontese le nuove norme più severe per i veicoli diesel

Inquinamento alle stelle a Torino, scattano i provvedimenti anti-smog disposti dal Comune

Emergenza smog: Torino sempre più “ostaggio” delle polveri sottili. E’ quasi certo che da lunedì prossimo scatterà il divieto di circolazione ai veicoli Euro 4 diesel, nel primo giorno di entrata in vigore delle nuove regole anti-smog volute dalla giunta comunale del capoluogo piemontese.

SETTIMO GIORNO CONSECUTIVO DI VALORI SUPERIORI
Il “cruscotto” regionale sulla base dei dati della centraline Arpa (Agenzia Regionale per la protezione ambientale) prevede oggi il raggiungimento del settimo giorno consecutivo di valori superiori ai 50 microgrammi al metro cubo di Pm10, condizione che fa scattare il divieto a tutte i veicoli diesel precedenti all’euro 5.

IL DIVIETO SCATTA DOPO TRE GIORNI A 100 MICROGRAMMI
Dopo gli 81 mcg/mc di ieri, oggi ne sono previsti 79, domani 82, domenica 60. Il divieto a tutti i diesel scatta invece, a Torino, dopo tre giorni consecutivi a 100 microgrammi.

 

loop-single