I CONTROLLI. Torino, al concerto dei Green Day con la droga nascosta nelle scarpe: segnalati in 25

Le Fiamme Gialle in azione al PalaAlpitour: sequestrati una quindicina di spinelli e oltre 25 grammi tra hashish, marijuana e cocaina

Torino. Controlli a tappeto della Guardia di Finanza in occasione dell’atteso concerto dei Green Day, la rock band statunitense che ha aperto, martedì sera, il tour europeo “Revolution Radio” al PalaAlpitour. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato una quindicina di spinelli e oltre 25 grammi tra hashish, marijuana e cocaina. Inoltre 25 persone sono state segnalate alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti.

L’OPERAZIONE. Una quarantina i militari delle fiamme gialle impiegati, che si sono avvalsi anche di sette unità cinofile addestrate per la ricerca delle sostanze stupefacenti. Tanti i tentativi di disfarsi della droga alla vista dei finanzieri, che hanno operato in sinergia con l’organizzazione dell’evento; numerosi anche gli espedienti utilizzati per occultarla: nei pacchetti di sigarette, nelle scarpe, in contenitori di metallo usati di solito per le pastiglie. Nei confronti dei soggetti consumatori saranno avviati percorsi di recupero presso le apposite strutture della Prefettura.

loop-single