Sabato sera di paura

Accerchiato e rapinato in via Galliari, interviene la polizia: tre arresti

Era intervenuto per difendere un amico: tutti i fermati sono risultati irregolari sul territorio nazionale

Fonte: Depositphotos

Sabato sera gli agenti del Commissariato Centro in servizio di volante sono intervenuti in via Galliari, angolo via Saluzzo, per sedare una apparente rissa in atto. Tutti i ragazzi si sono dileguati alla vista dei poliziotti, tutti tranne uno, la vittima di una rapina in realtà. Così gli agenti si sono messi all’inseguimento del gruppetto, riuscendo a fermarne immediatamente due componenti.

Un terzo uomo, che si era rifugiato all’interno di un dehors, è stato fermato poco dopo. I tre, rispettivamente di 19, 22 e 37 anni, sono stati arrestati per rapina in concorso. Sono tutti cittadini marocchini, irregolari sul territorio nazionale e con numerosi precedenti contro il patrimonio. Il più piccolo è risultato anche inottemperante a un Decreto di espulsione.

La vittima si trovava a Torino in compagnia di un amico, i due stavano andando a comprare le sigarette quando sono stati dapprima avvicinati e poi aggrediti dal gruppo. Prima hanno rivolto loro alcune parole in arabo, poi di spalle hanno sottratto il cappellino all’amico che, però, è subito riuscito a rifugiarsi in hotel, mentre la vittima ha cercato di recuperare il maltolto. L’uomo è stato accerchiato, aggredito con schiaffi, calci e pugni e rapinato del portafogli.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single