A tempo pieno e indeterminato

Acsel assume dopo cinque anni: 14 i nuovi addetti

Individuati e selezionati attraverso procedura concorsuale

Immagine tratta dal sito ufficiale di Acsel Spa

A cinque anni di distanza dall’ultima procedura che aveva visto l’assunzione di 12 addetti, Acsel inserisce nel proprio organico 14 nuovi operatori. Si sono concluse da pochi giorni le procedure per l’individuazione, tramite selezione pubblica, di personale operativo da inserire nell’organico aziendale.

Sono quattordici i nuovi addetti che sono stati assunti con contratto a tempo pieno e indeterminato e che nei prossimi giorni entreranno a far parte dell’azienda Acsel, che arriverà così a un totale di 89 dipendenti.

“Siamo molto soddisfatti del risultato – dichiarano il presidente Alessio Ciacci e il direttore Marco Avondetto. Con questo percorso siamo riusciti a stabilizzare figure professionali di valore per l’azienda, che avevano in gran parte già collaborato con noi con contratti di tipo interinale o a tempo determinato”.

Alla fine di questo percorso Acsel risulta composta ancor più da dipendenti residenti sul territorio servito, con conseguenti positive ricadute occupazionali in loco e facendo di questa realtà un’azienda sempre più radicata sul territorio.

“Questo personale – continuano Ciacci e Avondetto– va in sostituzione di dipendenti andati in pensione nell’ultimo biennio, che ringraziamo per l’importante servizio svolto e che l’azienda voleva reintegrare per svolgere al meglio i servizi di raccolta nei 37 Comuni serviti”.

Nonostante il perdurare dell’emergenza sanitaria, l’Acsel ha messo in campo tutte le forze possibili per terminare nei tempi programmati le procedure concorsuali, e questa rappresenta un’ulteriore buona notizia per la quale l’azienda ringrazia tutta la struttura amministrativa.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single