54.ma esposizione internazionale della biennale di Venezia a Torino

Dopo essere andato all’inaugurazione della 54.ma esposizione internazionale della biennale di Venezia a Torino Esposizioni con la presenza di Vittorio Sgarbi “evento nell’evento”, ho voluto rivedere le opere dei 700 artisti con maggior calma presso il padiglione Italia della sede torinese della biennale. E’ un grande evento per Italia 150 che avvicina molti all’arte, alla cultura che non sono solo esclusivamente mercato. Ci sono moltissime opere di artisti che davvero meritano che sono testimonianze di un messaggio, di un’ idea, di un’emozione, di sensazioni dell’artista. Consiglio a chi non è ancora andato, di visitare la mostra che ci sarà fino al 31 gennaio 2012. Ci sono apprezzabili esempi di arte contemporanea di casistiche varie e va ricordato che tutte le arti, nel tempo, sono state contemporanee e quindi tutte meritano pari dignità, rispetto, capacità di analisi dell’opera senza pregiudizi. Ci sono artisti che riescono a rendere riconoscibile la loro “anima” sviluppando idee tramite le loro opere. Anche se il contesto che viviamo è ricco di opere che popolano gallerie, musei, fiere, vetrine, televisione e quant’altro ritengo che la selezione effettuata dei 700 artisti sia interessante e meritevole di interesse: una bella iniziativa, un evento importante per la città di Torino, un evento importante per l’arte, per la cultura. Un ringraziamento a CronacaQui che ha sponsorizzato l’evento.

 

loop-single