Il debutto in campionato si avvicina

Arriva Ronaldo, a Verona scatta il piano antiterrorismo

Misure speciali per Chievo-Juventus: un intero quartiere pedonalizzato, mercato chiuso in anticipo e parcheggi dedicati

Il debutto di Cristiano Ronaldo in serie A con la maglia della Juventus si avvicina e a Verona, teatro della prima uscita ufficiale del 33enne fenomeno portoghese, pensano a misure speciali antiterrorismo.

Il vice-prefetto vicario della città scaligera, Angelo Sidoti, ha spiegato che quella di sabato non sarà una partita qualunque: “È un evento che ha assunto una rilevanza mondiale, quindi saranno schierate anche le unità antiterrorismo”.

Mercato settimanale chiuso in anticipo, dunque, e piano parcheggi speciale per consentire l’afflusso dei 32mila tifosi – quasi tutti juventini – pronti ad accorrere al richiamo di CR7. Sessanta agenti della municipale si occuperanno di segnalare i parcheggi liberi: ai supporter bianconeri sono stati riservati l’A e il B, vicini alla Curva Sud.

Misure che ricordano quelle di contrasto al terrorismo anche per quanto riguarda la viabilità, con la chiusura completa al traffico del quartiere compreso tra la stazione di Porta Nuova e Piazzale Olimpia, dove sorge lo stadio Bentegodi. 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single