Finisce 102-83 per i padroni di casa

BASKET. La Fiat ci prende gusto: seconda vittoria consecutiva per Torino, Sassari spazzata via

Due punti che permettono alla squadra di coach Galbiati di abbandonare l'ultima posizione in classifica e di vivere con maggior serenità il passaggio di proprietà

Sassari ko, seconda vittoria di fila per la Fiat Torino

La Fiat Torino infila la seconda vittoria consecutiva infliggendo un pesante 102-83 al Banco di Sardegna Sassari. Due punti che permettono alla squadra di coach Galbiati di abbandonare l’ultima posizione in classifica e di vivere con maggior serenità il passaggio di proprietà, con il gruppo Leonis che dovrebbe completare l’acquisizione del club torinese dal notaio Forni la prossima settimana, durante la pausa per le finali di coppa Italia.

GRANDE PROVA BALISTICA DEI TORINESI
Terzo ko consecutivo, invece, per il Banco di Sardegna, che ha inseguito per tutto il match senza riuscire a trovare alternative alla grande prova balistica dei torinesi: 59% da tre punti, 51% da due con 22 assist sono numeri che riassumono al meglio la prestazione della Fiat.

MCADOO E MOORE MIGLIORI REALIZZATORI
Migliori realizzatori per Torino sono stati McAdoo e Moore entrambi con 20 punti, seguiti dai 18 di Jaiteh, mentre per Sassari spiccano i 26 punti di Smith e i 20 di Mcgee, insufficienti per provare a tornare in Sardegna con i due punti.

Il tabellino:
Fiat Torino- Bano di Sardegna Sassari 102-83
FIAT TORINO: Wilson 9, Anumba, Hobson 12, Guaiana 2, Poeta 10, Cusin 4, McAdoo 20, Jaiteh 18, Marrone, Portannese 1, Moore 20, Cotton 6. Coach: Galbiati.
BANCO SARDEGNA SASSARI: Spissu 10, Smith 26, McGee 20, Carter 8, Devecchi, Magro ne, Pierre ne, Gentile 2, Thomas 8, Polonara 2, Diop, Cooley 7. Coach: Esposito.
ARBITRI: Paternicò-Baldini-Grigioni.
NOTE: parziali 33-20, 57-46, 81-60. Tiri liberi: Torino 19/30, Sassari 18/23. Uscito per cinque falli: Wilson.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single