Marchigiani battuti 93-71

BASKET. Torino saluta la serie A battendo Pesaro. La contestazione dei tifosi

Match senza storia al PalaVela. Tifosi contro la società: "Debiti falsità e poi la penalità. Non avete dignità"

Fonte: Depositphotos

Finale di stagione amaro per la Fiat Auxilium Torino che al PalaVela, in un’atmosfera surreale (i tifosi hanno contestato la società) nell’ultima partita della serie A, supera 93-71 Pesaro ma dice comunque addio al campionato in virtù della retrocessione scattata dopo il -8 a tavolino inflitto dalla Federazione per le inadempienze societarie.

MATCH SENZA STORIA
Con i marchigiani già matematicamente salvi, il match non ha avuto praticamente storia. La Fiat ha chiuso il primo quarto in vantaggio (26-17), poi ha accelerato balzando sul 39-28 fino ad approdare al riposo lungo quando ha chiuso sul 52-35. Alla ripresa delle ostilità, Pesaro si è limitata al classico compitino e così la gara è scivolata via tranquilla, fino alla fine.

LA CONTESTAZIONE DEI TIFOSI
Nota di cronaca: tra le mura amiche è andata in scena la contestazione dei tifosi. “Debiti falsità e poi la penalità. Non avete dignità” hanno protestato i supporter della Fiat. Nel loro mirino, oltre al notaio Antonio Forni (“Non paghi i dipendenti e chiami noi pezzenti”) anche la cordata di imprenditori che avrebbe dovuto traghettare il club in salvo: “Ma quali imprenditori, pagliacci e traditori”.

SLITTA L’INCONTRO CON LA SINDACA
Adesso la palla passa dal parquet alle cancellerie con gli annunciati ricorsi e la temuta procedura di fallimento che la società potrebbe avviare in settimana. Oggi, intanto, una delegazione avrebbe dovuto incontrare la sindaca Chiara Appendino con la speranza di riuscire a trovare una soluzione per salvare la pallacanestro a Torino. L’incontro è slittato e probabilmente si terrà nel prossimo fine settimana.

Il tabellino:

Fiat Auxilium Torino – Vl Pesaro 93-71
FIAT AUXILIUM TORINO: Anumba 5, Jaiteh 19, Portannese 10, Hobson 18, Wilson 12, Guaiana 4, Poeta 9, Cusin 2, Mcadoo,  Moore 14, Cotton, Stodo. Coach: Galbiati.
VL PESARO: Monaldi 11, Blackmon 15, Zanotti 9, Artis 3, Conti 4, Lyons 4,  Wells 4, Mockevicius 7, Morgillo 4, Ancellotti 5, Tognacci 3, Shashkov 2. Coach: Boniciolli.
ARBITRI: Biggi-Bartoli-Boninsegna.
NOTE: Parziali 26-17, 52-35, 76-54. Tiri liberi: Fiat Torino 18/25; Vl Pesaro 4/5.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single