Nel 2004 trionfò con i Detroit Pistons

Colpaccio della Fiat Torino: il nuovo coach è la leggenda Larry Brown

Ufficiale l'ingaggio del 'monumento' americano del basket: è il quinto allenatore nella storia della Nba per numero vittorie

Larry Brown

Colpaccio della Fiat Torino, che riparte da Larry Brown. Il club piemontese ha puntato forte su quello che viene definito un ‘santone’ del basket, un’autentica leggenda. Nel curriculum del coach americano, 78 anni, spiccano senza dubbio la vittoria nel 1988 del titolo NCAA con l’Università di Kansas e quella del 2004, in NBA, con i Detroit Pistons.

Nato a Brooklyn il 14 settembre del 1940, Larry Brown è “anche l’unico uomo della storia del basket ad aver vinto sia una medaglia olimpica da giocatore (Tokyo 1964 – oro) che da allenatore (Atene 2004 – bronzo) ed ancora da assistente (Sydney 2000 –oro). Ed è il quinto allenatore nella storia della NBA per vittorie (1010)” ricorda il sito della Fiat Torino.

A Torino sovrintenderà l’area tecnica, affiancato dagli assistenti Paolo Galbiati e Stefano Comazzi e dallo staff tecnico della Fiat Torino.

“La scelta di coach Brown – afferma il vice-presidente Francesco Forni – nasce innanzitutto dalla considerazione di un bagaglio unico di qualità, doti e cultura cestistica che fanno di lui un allenatore geniale. Siamo certi poi che la sua figura contribuirà a promuovere, a Torino e non solo, la passione per lo Sport che amiamo e che egli rappresenterà per il nostro staff un formidabile strumento didattico di sviluppo di capacità e competenze. Crediamo che il linguaggio della pallacanestro sia universale ed avere un maestro dell’esperienza e della personalità di coach Brown sarà un’occasione irripetibile per tutti noi, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche sotto l’aspetto umano”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single