A segno anche Kulusevski e Morata

Coppa Italia, il baby Rafia salva la Juve: Genoa battuto ai supplementari

I bianconeri si fanno rimontare dal 2-0 al 2-2, poi la risolvono dopo i regolamentari. Ai quarti sarà sfida a Sassuolo o Spal

Fonte: Depositphotos

La Juventus soffre più del previsto ma conquista ugualmente i quarti di finale di Coppa Italia: all’Allianz Stadium battuto il Genoa dopo tempi supplementari con il risultato di 3-2 (dopo il 2-2 dei 90′).

BIANCONERI RIMONTATI, POI VINCENTI AI SUPPLEMENTARI
Il match sembra tutto in discesa per gli uomini di Pirlo: passano appena 2′ e Kulusevski segna la rete del vantaggio su assist di Chiellini. Lo svedese serve poi Morata per la rete del radoppio: 2-0 al 23′ e pratica che sembra chiusa. Invece i rossoblù rialzano la testa: al 28′ Czyborra insacca di testa il gol che riapre il match e manda a riposo le squadre sul 2-1. Gli ospiti restano in partita e, al 74′, Melegoni trova dalla distanza il gol del pareggio. Si va ai supplementari: la decide, al 104′, il classe 1999 Hamza Rafia, che segna dopo una serie di rimpalli in area di rigore.

AI QUARTI SARA’ SASSUOLO O SPAL
Finisce 3-2 dopo 120′: i bianconeri accedono ai quarti di finale della competizione, dove troveranno la vincente di Sassuolo-Spal.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single