La sentenza è stata emessa dal pm Colace

Sesso in cambio dei voti: condannato il professor Sgarbi

Undici mesi di reclusione per il docente torinese per tentata concussione e detenzione di materiale pedopornografico

Luca Sgarbi

E’ arrivata la condanna per Luca Sgarbi. Il professore associato di Diritto del Lavoro dovrà infatti scontare una pena di undici mesi di reclusione per tentata concussione e detenzione di materiale pedopornografico.

Il docente, difeso dagli avvocati Simona Grabbi e Mauro Ronco, era stato denunciato da una studentessa a cui aveva promesso una laurea a pieni voti in cambio di favori sessuali e foto hard.

A emettere la sentenza è stato il pm Gianfranco Colace.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single