IL CASO Anche 7 ostetriche in isolamento fiduciario

Gravidanze con Covid: il Sant’Anna è saturo, 17 donne sono positive

Durante la prima ondata l’ospedale aveva predisposto sei letti per le pazienti positive. Ora serve un reparto intero

Sempre più donne in dolce attesa positive al Covid affollano i letti del Sant’Anna di Torino. La scorsa primavera l’ospedale si era attrezzato con sei posti per i contagiati e questi erano rimasti vuoti per la maggior parte del tempo. Oggi non è più così e il reparto originariamente dedicato ai positivi è saturo. Sono 17, secondo i monitoraggi giornalieri, le donne ricoverate risultate positive al tampone. Alcune hanno già partorito e aspettano di poter essere dimesse, altre avranno il loro bambino a giorni e poi ci sono gli aborti programmati.

Cresce, di contro, anche il numero di medici e infermieri che hanno contratto il virus. Si contano sette ostetriche e quattro ginecologi costretti a casa in isolamento. Durante la prima fase dell’epidemia il personale dell’ospedale risultato positivo al Covid era poco più del 5%, ora i numeri appaiono raddoppiati.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single