IL CASO

Il suo romanzo anticipò delitto: Ughetto condannato a 25 anni

La Corte d'Assise d'Appello ha condannato lo scrittore torinese che era stato assolto in primo grado. Nel 2011 una prostituta venne uccisa a coltellate e gettata nel Po

Dopo tre ore e mezza di camera di consiglio la Corte d’Assise d’Appello ha condannato a 25 anni Daniele Ughetto Piampaschet, lo scrittore torinese accusato di aver descritto in un libro l’omicidio che egli stesso avrebbe commesso.

Il delitto risale al 2011, quando una prostituta, Anthonia Egbuna, venne uccisa a coltellate e gettata nel Po. In primo grado Ughetto era stato assolto.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single