MONDO BIANCONERO

Juve, a lezione da Barzagli: Cuadrado ora è al top

Da terzino si è guadagnato il rinnovo del contratto

Cristiano Ronaldo e Cuadrado

Sulle fasce la coperta è corta. Se a centrocampo e in attacco Maurizio Sarri ha a disposizione più opzioni, non è così per i terzini di ruolo. Emblematica la situazione vissuta dai bianconeri contro la Spal, quando l’ex tecnico di Napoli e Chelsea è stato costretto a fare a meno contemporaneamente degli infortunati De Sciglio e Danilo, e di Alex Sandro, costretto a partire improvvisamente per il Brasile a causa di un lutto familiare.

ADATTATI

A sinistra Matuidi, a destra Cuadrado. Così Maurizio Sarri ha risolto l’emergenza contro i ferraresi di Semplici. Ma il tecnico bianconero ha già fatto sapere alla dirigenza di non voler rivivere più situazioni del genere. Dopo la sosta dovrebbero rientrare sia De Sciglio sia Danilo, ma certo è che Fabio Paratici dovrà reperire un terzino sinistro sul mercato di gennaio. Sarri vorrebbe un suo ex giocatore, Emerson Palmieri. Ma il Chelsea, con cui la Juventus è in ottimi rapporti, non vuole privarsene, anzi. L’italo-brasiliano si è guadagnato la fiducia del nuovo tecnico Frank Lampard, pertanto la società gli avrebbe già proposto un nuovo contratto di cinque anni. Per questo la dirigenza della Juve dovrà guardarsi attorno. Paratici sta pensando anche di far rientrare alla base il 20enne Luca Pellegrini, prestato la scorsa estate al Cagliari.

RINNOVO IN VISTA

Chi intanto se la sta cavando ottimamente da terzino destro è Juan Cuadrado. Sarri lo ha affiancato a un maestro d’eccezione per dargli ripetizioni di fase difensiva. Stiamo parlando di Andrea Barzagli: da poco entrato nello staff del tecnico bianconero, il campione del mondo di Germania 2006 sta aiutando nei movimenti il giocatore colombiano. E i risultati si sono già visti nella serata di San Siro di domenica scorsa. Cuadrado è riuscito a fare bene entrambe le fasi, sia quella offensiva sia quella difensiva, macinando chilometri su e giù lungo la sua fascia di competenza. E dopo la super-prestazione di Madrid, con tanto di gol all’Atletico, Juan si candida prepotentemente per avere un ruolo di primissimo piano in bianconero per il presente ma anche per il futuro. La Juve, infatti, sta pensando di blindare il colombiano, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno. Paratici, nelle prossime, convocherà il suo agente, Alessandro Lucci per cominciare a parlare di rinnovo.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single