Primo premio una Fiat 500 Lounge

Con la Lotteria “Ricerca la Fortuna” raccolti oltre 36 mila euro

L' iniziativa lanciata dalla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro
a sostegno dell’Istituto di Candiolo. Distribuiti più di 7200 biglietti

Foto comunicato

Nella Sala consiliare del Comune di Candiolo e con la supervisione del notaio Andrea Ganelli, questa mattina è avvenuta in video streaming l’estrazione dei 120 premi in palio per “Ricerca la Fortuna”, terza edizione della Lotteria della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus. Erano presenti il Sindaco di Candiolo, Stefano Boccardo, e il Direttore della Fondazione, Gianmarco Sala.

La Lotteria, lanciata per sostenere l’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, si è confermata un’iniziativa di successo: i biglietti distribuiti sono stati oltre 7200 e sono stati raccolti più di 36 mila euro. FCA, main partner dell’iniziativa, ha donato una 500 Lounge color bianco gelato, la “piccolagrande” vettura Fiat icona del Made in Italy che rappresenta bene lo spirito creativo e generoso del nostro Paese. L’ambitissimo primo premio è stato vinto dal biglietto numero 1625. Il secondo premio, una Card Basinet – ricaricata per acquistare prodotti dei brand Kappa-Robe di kappa, è andata al numero 9859, mentre il possessore del terzo biglietto estratto, numero 6032, si è aggiudicato una serigrafia del maestro Ugo Nespolo. Premiati anche i negozi che hanno distribuito il maggior numero di biglietti. Sono Mas Gioielli, Royal Park I Roveri ed il supermercato Crai Extra di Corso Moncalieri. Oltre a Fca, BasicNet e Ugo Nespolo hanno sostenuto l’iniziativa anche Lavazza, Damilano, Ristorante Del Cambio, Juventus FC, Torino FC, Mondojuve Shopping Village, La Stampa, Fisico, Galup, EDT, Eataly, Briccodolce, Gruppo Expert, Gambero Rosso, L’Aromatario, Abbonamento Musei, Museo Nazionale del Cinema, Museo dell’Auto, Teatro Stabile Torino, Passion Ski School e QC Terme.

“Nell’Istituto di Candiolo operano oltre 300 ricercatori in 39 laboratori e questo è possibile grazie allo strumento del finanziamento alla ricerca del 5×1000 e alla generosità dei nostri sostenitori, che non è mancata neanche in questa occasione – ha dichiarato Gianmarco Sala – . Ma un grazie va anche ai partner di questa iniziativa, come FCA e molti altri, che ci accompagnano dalla prima edizione, e alle tante attività commerciali che sono al nostro fianco nella distribuzione dei biglietti”.

Sono ancora più onorato che quest’anno l’estrazione della Lotteria si svolga nel nostro comune, – ha detto il Sindaco Stefano Boccardoa dimostrazione che la città in questa occasione come in altre, basti pensare alla recente StraCandiolo che si è anch’essa svolta in modalità alternativa, è da sempre vicina alla Fondazione”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single