La serate musicali finalmente in riva al Po. Le discoteche pronte al loro secondo weekend

La movida arriva anche ai Murazzi, ripartono le serate al The Beach

Roberto Di Crescenzo questa sera inaugurerà la prima serata musicale al The Beach, sul lato destro dei Murazzi

Foto_giornale

L’ape che balla”, ma non troppo. Mantiene lo stesso titolo di sempre il giovedì di Torino nel Mondo – «anche se, purtroppo, non è ancora consentito ballare se non nelle discoteche vere e proprie e all’aperto» spiega Roberto Di Crescenzo – che questa sera inaugurerà la prima serata musicale (adulta) al The Beach, sul lato destro dei Murazzi.

Sarà dunque la serata aperitivo più cool della città ad aggiungere un nuovo tassello alla fase 2 del post Covid portando, finalmente, la movida anche nella sede della divertimento per eccellenza, almeno fino a qualche anno fa, appunto, i Murazzi. Orfani da troppo tempo dei propri lo- cali dato che la loro apertura dovrà slittare al 2021 a causa del lockdown, i Muri, in ogni caso, non ci stanno a essere messi all’angolo e ripartono dalla loro storica spiaggia. Per chi proprio ama quella zona, la riapertura del The Beach rappresenta una buona occasione per divertirsi in riva al Po. Magari dopo avere cenato presso il Bomaki, il ristorante giapponese, unico locale aperto sul lato sinistro dei Murazzi. Seguendo la buona tradizione dell’”Ape che balla”, in programma a partire dalle 19,30 apericena o cena serviti ai tavoli, cocktail a seguire fino a notte fonda accompagnati dalla musica soffusa del dj set by Dj Felix. Per partecipare è necessario l’iscrizione al link https://bit.ly/apechebal- la_1607 (info 345.5924860). Come ogni serata organizzata da Torino nel Mondo, sono garantite le norme di sicurezza anti Covid. Le notti torinesi sono appena iniziate e domani, allora, la movida riprende con la discoteca all’aperto del Whitemoon che giunge alla fatidica seconda serata di “Generazione Over 30”: «Sono contento di avere visto la gente positiva la scorsa settimana – spiega ancora Roberto Di Crescenzo, organizzatore anche al Whitemoon – i torinesi hanno voglia di divertirsi e sono attenti alle regole. E’ un momento delicato questo, ma tutto deve filare liscio soprattutto per gli addetti ai lavori che in questi mesi hanno perso i loro introiti».

Sempre grazie a Torino nel Mondo, la notte brava di sabato troverà la sua location d’eccezione al Penelope Beach di Grugliasco con “Universo Over 30” in cui si potrà anche ballare, sempre a distanza. La settimana di Tnm termina, infine, al Bamboo con la domenica musicale e l’aperitivo. Tra gli altri, continuano le serate all’Azhar e al Patio di corso Moncalieri dove sarà consentito anche ballare, così come alla Favola di Avigliana.

Al Tabata di Sestriere, invece, la discoteca per eccellenza guidata da Lady Tabata, consentita solo la consumazione ai tavoli.

Simona Totino

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single