Ai domiciliari

Leinì, tre arresti per furto: rubati morsetti da impalcatura e tappeti

I carabinieri hanno sorpreso i ladri in una Fiat Punto subito dopo il colpo

Il Comando Provinciale Carabinieri di Torino ha disposto numerosi servizi coordinati di controllo del territorio in tutta la provincia allo scopo di svolgere un’adeguata azione di prevenzione e di contrasto nei confronti dei principali fenomeni di illegalità diffusa e di criminalità.

Nell’ambito dell’attività, ieri mattina, i carabinieri della Stazione di Leinì hanno arrestato tre persone per furto. Si tratta di due macedoni e un romeno, di 19, 22 e 48 anni, con precedenti penali, abitanti a Leinì. I militari dell’Arma li hanno sorpresi a bordo di una Fiat Punto subito dopo aver rubato in una ditta del posto.

Poco prima, i carabinieri avevano notato la recinzione esterna di una ditta tagliata, motivo per cui hanno fermato la Fiat Punto, vista sfrecciare poco distante proprio da lì. La perquisizione ha permesso di ritrovare 130 morsetti da impalcatura e due tappeti in tessuto. La refurtiva è stata restituita al proprietario e i tre fermati sono stati arrestati per furto e collocati ai domiciliari.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single