Maniman – Non si sa mai… Che uno si innamori dei gusti della Liguria

1330

“Non si sa mai…” nell’intercalare genovese diventa semplicemente Maniman. Una filosofia di vita, ma anche un buon augurio che Monica ha fortemente voluto come marchio del suo locale. Maniman ha aperto l’8 dicembre scorso in via Barbaroux 10/L e da allora è diventato meta fissa non solo per i nostalgici della cucina ligure e i buongustai. Cibo da asporto e da consumare in loco, con una caratteristica principale: la freschezza dei prodotti e il rispetto rigoroso per la tradizione. Si va dagli antipasti ai secondi e contorni, con qualche apparizione speciale nei weekend anche per i dolci e non mancano la focaccia genovese, la focaccia di Recco (solo sabato e domenica, quando aperto), la gustosa Sardenaria a base di pomodoro cotto, aglio, olive taggiasche, capperi e acciughe. Questa ultime, sono un vero must: oltre che simbolo nel logo del locale, primeggiano in diversi piatti a cominciare dalle versioni fritte, quelle ripiene e sulla focaccia. E ancora baccalà, merluzzo, fritture, ma anche torte pasqualine, pansotti, trofie al pesto, verdure ripiene. E su ordinazione, si può prenotare anche un menù completo. Aperto da lunedì a sabato (ma da fine novembre e per tutto dicembre anche la domenica) con orario 12-19 in settimana, 11.30-15.30, 18-20.30 il sabato.

Indirizzo: via Barbaroux 10/L
Telefono:
011.0463970