E-Pace offre grande comodità, connettività e sicurezza

Jaguar, dopo il suv F-Pace, svela l’inedito E-Pace. Il nuovo modello va a confrontarsi con altri modelli di segmento compatto come il Q5 di Audi, l’X3 di Bmw e il GLC di Mercedes. Si tratta infatti di un momento molto favorevole per questo mercato visto che negli ultimi tre anni è cresciuto globalmente del 18% e potrebbe salire ancora.

E-Pace debutta in questi giorni con un prezzo a partire da 36.800 euro per la variante ‘base’ con motore 2.0 150 Cv. Ma arriva fino ai 66.100 euro della R-Dynamic HSE con il benzina 300 Cv. Jaguar E-Pace si va dunque a posizionare in un’area di mercato particolare. Infatti unisce idealmente il mondo dei suv e dei crossover più diffusi con quello delle berline e delle wagon di alta di gamma.

E’ il primo modello Jaguar equipaggiato esclusivamente con motori benzina e diesel della famiglia Ingenium. E-Pace spazia dal turbodiesel da 150 Cv con la sola trazione anteriore fino al potente benzina da 300 Cv 4×4 che scatta da 0 a 100 km/h in soli 6,4 secondi.

Questo modello secondo Alan Volkaerts, Vehicle Line Director di Jaguar E-Pace, ”è la sintesi perfetta di due mondi, in cui si uniscono la dinamicità di guida delle sportive Jaguar con la praticità dei suv compatti. L’ultimo arrivato nella famiglia Pace offre confort, interni spaziosi e intelligenti possibilità di carico, oltre ad una grande maneggevolezza. Il tutto unito ai più innovativi motori diesel e benzina Ingenium di Jaguar Land Rover.”

Jaguar E-Pace è meno imponente del fratello maggiore F-Pace, ma essendo simile nel design conferma dunque l’attenzione della Casa di Coventry alla esclusività e al carattere sportivo. Il design è spregiudicato, esaltato dai cerchi da 21 pollici, una esclusività del segmento.

Il design di E-Pace è molto vicino a quello del fratello maggiore, con proporzioni da vettura sportiva. La lunghezza, 4.395 mm, è accompagnata da sbalzi ridotti che ne sottolineano la dinamicità. Un suv compatto con dimensioni esterne ideali per muoversi anche nel traffico urbano. Lo spazio è ampio ed adatto ai bisogni delle giovani famiglie, senza rinunciare alla personalità da vera sportiva Jaguar.

E-Pace è inoltre una delle vetture più connessa e intelligente della sua categoria. Dotata di Infotainment e dell’InControl App di Jaguar Land Rover. La vettura offre fino a quattro prese da 12 Volt e cinque porte USB. Presente anche un hotspot Wi-Fi 4G che consente di connettere fino a otto dispositivi contemporaneamente.

Come ha dimostrato un impegnativo test sulle strade dalla Corsica, E-Pace offre un comportamento ideale ad ogni andatura. Merito della sofisticata architettura Integral Link delle sospensioni posteriori, che completa le doti del nuovo telaio sviluppato specificamente per E-Pace, così da garantire reattività e agilità, senza compromettere il confort.

Il suv compatto, è anche dotato di sistema Configurable Dynamics. Quest’ultimo offre la possibilità di personalizzare le impostazioni dell’acceleratore, della trasmissione automatica, dello sterzo e delle sospensioni Adaptive Dynamics.

Promossi a pieni voti anche i potenti motori diesel e benzina Ingenium 2.0 tutti in combinazione con la trasmissione automatica a 9 rapporti e con la trasmissione automatica sempre a 9 rapporti. Il benzina 300 Cv consente una velocità massima di 243 km/h il prezzo è a partire da 55.150 euro. Il diesel Ingenium da 240 Cv da 54.750 euro offre emissioni di CO2 di soli 162 g/km pur con una velocità di punta di 224 km/h.