La giuria del premio Car of the Year ha ufficializzato le sette finaliste che si contenderanno il titolo di migliore vettura dell’anno 2018

Sono stati ben 37 i modelli oggetti della selezione, lanciati nel corso di quest’anno. Di questi 37, solo 7 sono i finalisti del premio Auto dell’Anno. Come sempre la vincitrice verrà annunciata a marzo al Salone di Ginevra 2018. Le sette finaliste sono l’Alfa Romeo Stelvio, l’Audi A8, la Bmw Serie 5, la Citroen C3 Aircross, la Kia Stinger, la Seat Ibiza e la Volvo XC40.

L’unica italiana tra le finaliste di Car of the Year 2018 è l’Alfa Romeo Stelvio. Design elegante e sportivo, con la sua massima espressione incarnata nella versione top di gamma Quadrifoglio spinta dal V6 di derivazione Ferrari da 510 CV di potenza. Poi l’Audi A8: la nuova berlina dei Quattro Anelli è forse la più innovativa, tecnologicamente parlando, delle finaliste di quest’anno. Con 5,17 metri di lunghezza è infatti dotata di tutte le ultime novità in tema di connettività, sicurezza e guida autonoma.

Qualcuno ha definito la BMW Serie 5 la berlina migliore al mondo. Più piccola rispetto all’Audi A8, la berlina premium di Casa BMW può vantare, anche lei, una dotazione altamente tecnologica. Gli interni completamente rinnovati rispetto alla precedente generazione sono caratterizzati dall’enorme touch screen da 10,2 pollici accompagnato da un equipaggiamento praticamente infinito.

La nuova Seat Ibiza si è rinnovata proprio quest’anno e lo ha fatto adottando la più che collaudata piattaforma modulare del Gruppo Volkswagen, la MQB, nella variante accorciata A0. L’ultima berlina in cosa è la sportiva coreana Kia Stinger. Una delle grandi sorprese di questo 2017. Con la Stinger Kia ha sfoderato una carta pesante, di qualità sia stilistica che meccanica. Una GT sportiva che lancia la sfida alle titaniche berline premium tedesche.

La Citroen C3 Aircross e la Volvo XC40 si danno battaglia in uno dei segmenti più contesi e in crescita del mercato: quello delle piccole crossover. Tra le molteplici proposte nei listini spicca la urban SUV francese, più spaziosa della C3 normale da cui deriva.La Sport Utility scandinava è una delle ultime arrivate nel segmento delle SUV compatte. Misura 4,4 metri in lunghezza e si mantiene fedelissima alla filosofia Volvo.

Dunque dopo la delusione dell’anno scorso che aveva visto l’Alfa Romeo Giulia superata di poche lunghezze dalla Peugeot 3008, la casa del Biscione ci riprova quest’anno col suo primo suv, lo Stelvio che però dovrà vedersela con concorrenti agguerrite. La Peugeot 3008, Auto dell’Anno 2017, presto dunque avrà un’erede.