Azzurra è l’ultima Ferrari creata da Lapo Elkann. Questo nuovo modello della Garage Italia Customs è a quattro posti, finiture ricercate e soprattutto da una livrea esclusiva per la carrozzeria. Quest’ultima sarà azzurra e blu come il colore delle nazionali italiane nel mondo dello sport.

L’eccezionale risultato della livrea è stato ottenuto impiegando una vernice speciale, ribattezzata Azzurro Lapo, abbinata a un blu di grande effetto. In effetti, le vernici sono state è prodotte appositamente dalla Basf. L’azzurro è stato utilizzato per la bocca frontale della V12 di Maranello e per la striscia longitudinale di ispirazione racing che dal cofano corre lungo tetto e baule.

Questa vettura è stata sviluppata sulla base della GTC4 Lusso. Per Elkann è il “risultato della contaminazione di stili e dell’incontro del mondo automotive con quello della moda, del design e dell’arte“.

Il contrasto tra le due tinte viene enfatizzato in alcuni dettagli. Tra questi, ci sono le branchie laterali e i cerchi, verniciati in blu con finiture delle razze e canale interno in azzurro, l’azzurro viene ripreso anche per le pinze freni della Brembo, marchiate con il logo dell’atelier milanese dei motori.

Gli artigiani della GIC hanno mostrato l’assoluto rilievo delle proprie capacità artigianali. Per esempio, nell’abitacolo sono proposte soluzioni tono su tono con la carrozzeria, con lavorazioni a scacchi per la selleria. Le poltrone della Azzurra sono rivestite in pelle Foglizzo intrecciata a mano. Le sedute presentano uno stile Daytona, con filo centrale tagliato da segmenti rettangolari con fori circolari. In tre di questi fori del sedile guidatore è stato ricreato il tricolore della bandiera italiana.

Così Elkann, fondatore e direttore creativo di Garage Italia Customs, ha voluto spiegare le scelte di questa particolare livrea per Ferrari:.

“Il blu e l’azzurro sono colori eterei associati al mare e al cielo, come simboli dell’infinito. Ed è proprio oltre questo confine  che vogliamo spingerci, con un approccio visionario. Il blu e l’azzurro, oltre ad essere i miei colori, sono anche quelli della mia Italia, che ho voluto su questa Ferrari, fra gli emblemi del tricolore più conosciuti nel mondo”.