Originale, innovativa, la Peugeot 3008 è un’auto molto interessante e sostanzialmente diversa dalla moltitudine di suv e crossover che affollano il mercato. L’auto di questa prova è la versione d’attacco, quella cioè spinta dal milledue a benzina.

Sorpresa a benzina. A questo punto, qualche dubbio sulle performance di un’auto questo tipo, e magari più di uno, può sorgere spontaneo. E invece vi diciamo subito che il 3 cilindri sta proprio bene dentro al cofano di questa Peugeot. Compatto, leggero, ha le qualità giuste per muovere bene anche un’auto dalle dimensioni non proprio contenute come quelle della 3008. E come sempre il merito, più che dei cavalli, è della coppia motrice che il piccolo turbo è in grado di erogare.

 

Con la nuova serie, la Peugeot 3008 è diventata un’altra cosa

Una sport utility solida, personale, d’effetto. Convincente per l’originalità e le scelte di design che si ritrovano, ancora più decise, all’interno. Un abitacolo spazioso per quattro persone, dove pure i particolari sono stati studiati in funzione dello stile: dal piccolo selettore del cambio automatico (ove presente), ai comandi a “tastiera” della console, al bel quadro strumenti rialzato digitale da 12,3 pollici, riconfigurabile a piacere.

Il posto guida è un’evoluzione dell’i-Cockpit della 308: il volante è sempre di piccola taglia, ma grazie alla corona appiattita in alto, ora la strumentazione si vede bene. Inoltre, l’abbondanza di spazio e le buone regolazioni consentono alla maggior parte dei guidatori di sistemarsi bene, in posizione rialzata. Il bagagliaio, inoltre, ha forma regolare ed è ben sfruttabile, con buona cubatura.

Tutte le 3008 sono a trazione anteriore, equipaggiabili nel caso con il sistema Advanced Grip control, per gestire meglio i fondi scivolosi. E se al top si trova la versione GT, equipaggiata col 2.0 BlueHDi da 181 CV e il cambio automatico Eat6, la Suv francese si può avere anche in versione 1.6 BlueHDi turbodiesel da 120 CV, o 2.0 BlueHDi 150 CV GT Line. Quanto alle motorizzazione turbobenzina, si parte dal tre cilindri 1.2 PureTech da 131 CV, per passare all’1.6 THP automatica da 165 CV.