Alberto Bombassei, presidente della Brembo ha ritirato il premio dell’Associazione Italiana delle Aziende Familiari (AidAF)

L’azienda bergamasca, ormai da anni diventata leader mondiale degli impianti frenanti a disco per veicoli, ha ricevuto il tradizionale premio AidAF “Azienda Familiare 2017”. A rappresentare la Brembo il suo presidente Alberto Bombassei, figlio del fondatore Emilio Bombassei, che nel 1961 aprì una piccola officina in provincia di Bergamo.

Brembo
Impianto frenante Brembo

L’officina era stata pensata inizialmente come un’attività a carattere esclusivamente familiare. La prima sede fu un cascinale ristrutturato da cui venne ricavata l’officina. Durante l’allestimento dell’officina e nei primi mesi di attività le macchine utensili vennero sistemate nei vani di una stalla nel centro storico di Sombreno, frazione di Paladina, provincia di Bergamo.

 

Con il passare degli anni la Brembo è riuscita a distinguersi per la sua eccezionale vocazione all’innovazione. D’esempio sono l’utilizzo del carbonio ceramico e l’introduzione delle pinze in alluminio. Ciò ha permesso all’azienda di raggiungere traguardi importantissimi. Già dal 1975 il lungimirante Enzo Ferrari si accorse del valore e della qualità del lavoro di Brembo, affidandogli la fornitura dei sistemi frenanti per la Casa di Maranello.

Negli ultimi cinque anni (2011-2016) l’azienda è riuscita a raddoppiare i ricavi, passando da 1,2 a 2,3 miliardi di Euro. Il Margine Operativo Netto è aumentato dal 5,8% al 14,4% e, sempre negli ultimi 5 anni, il prezzo del titolo (dal 1995 è quotata alla Borsa di Milano nell’indice FTSE MIB) è passato da meno di 8 euro ad oltre 70 euro.

Freni Brembo – Ducati 999s Testastretta

La Brembo ha ottenuto anche tanti riconoscenti e soddisfazioni. Oggi i freni della casa bergamasca sono standard per i marchi di lusso come Aston Martin, Porsche, Ferrari, Pagani, Lamborghini e BMW M. Inoltre, le seguenti case motociclistiche utilizzano sistemi frenanti Brembo: MV Agusta, Aprilia, BMW,  Cagiva, Ducati, Harley-Davidson, KTM, Husqvarna,  Triumph Motor Company e altre.

Gli impianti frenanti Brembo vengono montati anche sulle autovetture ad alte prestazioni Formula 1, come la Ferrari, ed è fornitore ufficiale dei team di MotoGP di Yamaha, Honda e Ducati. Oggi Brembo opera in 15 Paesi di 3 continenti, con 23 stabilimenti e siti commerciali, contando sulla collaborazione di oltre 9.000 persone. Un’eccellenza italiana nel mondo.