Mezzo Ford di categoria dei LEV, pensato per la città: autonomia 40km e velocità massima di 32 km/h

La Ford presenterà al CES di Las Vegas uno scooter elettrico realizzato in collaborazione con la Ojo Electric. Il progetto si colloca al centro di una strategia che punta a trasformare l’azienda da semplice produttore di veicoli in fornitore di servizi per la mobilità. Questo due ruote a zero emissioni sarà commercializzato negli Stati Uniti da gennaio, attraverso la rete ufficiale Ford.

Il Ford OjO Commuter Scooter sfrutta la base meccanica del scooter urbano della OjO Electric già in vendita da alcuni mesi.E’ un mezzo che rientra nella cosiddetta categoria dei LEV (Light Electric Vehicles), pensato per coprire distanze troppo lunghe per una bici ma troppo corte per un’auto. Avrà un’autonomia di 40 chilometri per ciclo di ricarica completo e può raggiungere la velocità massima di 32 km/h.

Il modello che verrà proposto con marchio Ford e che sarà svelato al CES è in grado di superare salite con pendenze sino al 18%. Inoltre, dispone di un caricatore rifornibile attraverso prese domestiche, monta due altoparlanti di tipo Bluetooth, una porta USB per la ricarica degli smartphone e luci a LED sia all’anteriore sia al posteriore. A livello meccanico prevede chassis in alluminio e freni a disco, sia all’anteriore sia al posteriore.

In Nordamerica il nuovo scooter sarà proposto a gennaio a partire da 2.199 dollari, al cambio circa 1.822 euro e sarà ordinabile in vari colori, tra cui rosso race, blu lightning, argento ‘lingotto’ e con strisce “racing” abbinate su varie tinte. La sua commercializzazione in Europa è stata annunciata per la primavera 2018.