L’ Eurobike 2017 si è affermata come il più importante punto d’incontro del settore a livello globale. Il clima sul mercato in generale è molto positivo e il suo andamento resta dinamico.

Superata la boa del quarto di secolo di esistenza, la fiera non cessa di interrogarsi su se stessa e, proprio per il fatto di essere stata spesso in grado di indicare per prima il futuro della bicicletta, è obbligata a tenere conto dei cambiamenti di cui parla e, di conseguenza, a cambiare anche lei.

Eurobike, fin dalla sua nascita nel 1991, ha sempre saputo intuire i cambiamenti del settore e ha guardato al mondo della bicicletta con almeno due diottrie in più della maggior parte di noi altri.Anche a Eurobike 2017 sarà possibile provare molti modelli di biciclette 2018. Dalle mountain bike alle pedelec, passando per le bici da corsa e le gravel, senza dimenticare le cargo bike e molte altre tipologie.