La tecnologia a portata di auto e moto

Multe, scadenze, colpi di sonno, consumi e traffico. Sono alcuni dei tipici problemi che si presentano nel corso della vita di automobilisti e motociclisti. Problemi che oggi possono essere tranquillamente superati grazie a strumenti utili e app innovative.

Per i biker le maggiori preoccupazioni riguardano la presenza di limiti di velocità o di punti pericolosi lungo il tragitto. Con il braccialetto WOOLF e l’applicazione disponibile per smartphone (iOS o Android) i biker potranno godersi appieno l’esperienza di guida.

WOOLF segnalerà tramite una vibrazione del bracciale la presenza di pericoli rilevati tramite la geo-localizzazione dello smartphone. WOOLF è fatto di pelle di alta qualità, è stato progettato per l’abbigliamento da moto e soprattutto è Made in Italy.

A livello globale un incidente su cinque è causato dal colpo di sonno. Alcune vetture sono dotati di sistemi per fronteggiare tale rischio. Altre, invece, non ne sono provviste. Ma ci sono diverse possibilità analoghe a WOOLF. Sono due bracciali in via di sviluppo: Advicy Drive e Steer.  Monitorando il battito cardiaco rilevato dal polso che preannuncia stanchezza, i bracciali suona o vibrano e invitano chi guida a fermarsi prima che l’attenzione cali.

Vi siete scordati di rinnovare l’assicurazione, il bollo o il tagliando? Esistono applicazioni che fungono da promemoria per le scadenze dei pagamenti e gli interventi di manutenzione da effettuare per i vostri veicoli. Potete utilizzare le app Kit Automobilista oppure Veicoli, quest’ultima sviluppata da una startup di I3P, l’incubatore del Politecnico di Torino.

Infine raccomandiamo sempre di non mettersi alla guida se non si è sicuri di poter guidare dopo una serata con gli amici. Tuttavia quelle stesse sere in cui si beve un bicchiere di vino in più, al fine di evitare sanzioni severe che possono andare dalla sospensione della patente e il sequestro del veicolo, fino ad una denuncia penale, uno strumento che non passerà mai di moda è il classico etilometro portatile. Il prezzo varia dai 10 ai 30 euro e permette di verificare se il tasso alcolemico rientra nei limiti consentiti dalla legge e nel rispetto, anche, della sicurezza del prossimo.