Il mercato italiano dell’auto a settembre ha fatto registrare una crescita dell’8,13%

Rispetto allo stesso mese del 2016, le vetture vendute a settembre 2017 ammontano a 166.956 contro 154.399. In Italia l’auto più venduta è stata la Fiat Panda. Il podio è rimasto lo stesso rispetto al mese scorso, completato da Lancia Ypsilon e Fiat 500.

Nei primi nove mesi del 2017 la crescita è di circa il 9%, ossia più di un milione e mezzo di auto immatricolate, in confronto al periodo gennaio-settembre 2016. Un dato coerente con le previsioni degli esperti che per il 2017 stimano il mercato italiano a quota due milioni di immatricolazioni.

Jeep, con la Compass, traina FCA verso un aumento dei volumi del 5 % circa rispetto allo scorso anno. Contribuiscono anche Fiat (+2.71%) e Alfa Romeo (+13,89%). Bene anche per la Ferrari (+ 81,25%), a differenza di Lancia Maserati che fanno registrare un calo, rispettivamente del 12,55% e del 25,72%.

Per quello che riguarda le case straniere, Audi spinge il gruppo Volkswagen (+7,1%) e migliora di mezzo punto percentuale la quota di mercato del colosso tedesco. Bene anche le case francesi con Renault (+24,89% con Dacia a +15,05%), Peugeot (+12,22%) e Citroen (+18,45%). BMW in aumento dell’1,21% e Mercedes del 7,10%. Nissan e Toyota migliorano rispettivamente del 57,53% e del 7,67%. Ford cala di un punto percentuale.

Di seguito la top ten delle auto immatricolate a settembre, con la Volkswagen Polo che ha preso il posto della Fiat Punto:

  1. Fiat Panda 12.455
  2. Fiat Tipo 4.720
  3. Lancia Ypsilon 4.654
  4. Fiat 500 4.527
  5. Volkswagen Golf 4.455
  6. Fiat 500X 4.061
  7. Fiat 500L 3.777
  8. Renault Clio 3.737
  9. Volkswagen Polo 3.616
  10. Citroën C3 3.542