L’eccezionale performance è sottolineata anche dal miglior quarto quadrimestre della sua storia.

Mercedes-Benz per il settimo anno consecutivo, ha fatto segnare nel 2017 il proprio record assoluto di vendite di auto. Negli ultimi 12 mesi, la Casa tedesca ha consegnato nel mondo 2.289.344 autovetture, il 9,9% in più rispetto al 2016. I numeri in crescita della divisione auto sono legati in particolare alle performance della Classe E berlina e station wagon e delle Suv.

Questa eccezionale performance è sottolineata dal fatto che Mercedes ha registrato con il miglior quarto quadrimestre della sua storia: 572,044 unità, +4,8%. Da primato anche il mese di dicembre: 193,534 veicoli, +1,7%.

”Come risultato del suo successo in tre importanti regioni, Europa, Asia-Pacifico e NAFTA, Mercedes-Benz è stato il marchio premium che ha venduto di più nell’industria dell’automobile per il secondo anno consecutivo.” Sottolineano dal Gruppo Mercedes-Benz.

In merito a questo successo, Dieter Zetsche, numero 1 di Mercedes-Benz, ha espresso grande soddisfazione. “L’anno scorso abbiamo consegnato più di 2,4 milioni di Mercedes e Smart ai clienti di tutto il mondo. Abbiamo così superato il valore di vendita dell’anno precedente per la settima volta consecutiva. Siamo fieri di questo risultato e ci costruiremo sopra. Il successo nel nostro core business pone le basi per farci plasmare attivamente la mobilità del futuro”. Bisogna ricordare che quest’ultima, per il gruppo, si fonda sui quattro pilastri della strategia CASE (Connected, Autonomous, Shared & Services and Electric) che sono auto connesse, guida autonoma, servizi e veicoli condivisi e mobilità elettrica.

In Mercedes puntano a perseguire anche per il futuro la strada di successo di vendite fino ad oggi intrapresa. In proposito, Britta Seeger, responsabile del marketing e vendite di Mercedes-Benz Cars, ha sottolineato come nel 2018 la Casa lancerà più di una dozzina di nuovi modelli.