Record Motor Cycles annuncia di voler battere record mondiale di velocità su due ruote

La casa milanese Record Motor Cycles lancia la sfida a Honda: battere il record mondiale di velocità sulle piste del lago salato di Bonneville, nello Utah. La sfida è lanciata nella categoria moto fino a due litri e 2.500 cc di cilindrata. L’Obiettivo è superare i 432 chilometri all’ora con un inedito propulsore V8. La sfida è stata lanciata in occasione del Motor Bike Expo di Verona. Quest’ultimo è il salone internazionale delle due ruote custom, in cui è stato presentato in anteprima proprio il nuovo motore.

Nella rassegna veronese spicca “The Art of Kustom“, l’esibizione dal vivo dei migliori artisti della decorazione di caschi da motociclista provenienti da Thailandia, Taiwan e Giappone, organizzata in collaborazione con 70’s Helmets. Giudice d’eccezione è lo statunitense Kirk Taylor di Custom Design Studios.

L’autorevole blog australiano Pipeburn ha presentato invece una selezione di special approdate a Verona da ogni parte del pianeta. Sulla scena europea spicca lo spazio “Spanish Bike Scene” che riunisce le ultime creazioni delle officine iberiche. Di primo piano anche l’esposizione in anteprima della nuova special di Rocket Bobs Cycle Works, dalla Gran Bretagna. A Motor Bike Expo sono presenti, infine, anche i maestri del custom tedesco Fred Kodlin e Marcus Walz.

Il salone veronese si è confermato l’appuntamento internazionale di riferimento per il panorama internazionale delle due ruote custom e dei suoi protagonisti. Ospiti della rassegna gli Stati Uniti, tutti i Paesi europei, ma anche Emirati Arabi Uniti, Taiwan, Hong Kong, Thailandia e Giappone, e pure Marocco, Tunisia e Algeria. In poche parole, le moto personalizzate realizzate dai più importanti garage e laboratori di preparazione sono arrivate da tutto il mondo.