La Ceed punta in alto prevedendo innovazioni di livello

Kia annuncia che al Salone di Ginevra debutterà l’ultima generazione della Ceed (il nome cambia: perde l’apostrofo). Il nuovo modello si ispira stilisticamente alla Stinger, il primo modello premium della Casa coreana.

L’auto è stata pensata, progettata e sviluppata per l’Europa. Questa nuova vettura intende puntare più in alto rispetto al passato, quindi rientrare tra quelle di media/alta gamma. Lo stile risulta essere più dinamico e muscoloso rispetto alle prime Cee’d.

Kia, oltre ad aver assicurato per questo rivoluzionario modello nuove tecnologie e caratteristiche di guida gratificanti, ha annunciato una serie di motori innovativi che molto probabilmente rispecchieranno quelli offerti dalla cugina Hyundai i30.

Pertanto, sotto al cofano dovrebbero trovar posto un 3 cilindri benzina 1.0 turbo da 120 Cv, un 4 cilindri benzina 1.4 turbo da 140 Cv e un diesel 1.6 da 110 e 136 Cv. Inoltre, si preannuncia anche una variante ibrida, capace di fronteggiare il calo diffuso del diesel.

Kia ha sorprendentemente annunciato per il Salone di Ginevra un’ulteriore versione della famiglia Ceed, si potrebbe trattare della nuova generazione della station wagon.