Un restyling nell’ottica dell’essenzialità e della tradizione

La casa automobilistica MINI ha presentato il nuovo logo. Una versione moderna che intende esaltare il concetto di “essenziale”, ma restando rispettosa della tradizione.      Le automobile immesse nel mercato a partire dal prossimo mese di marzo si fregeranno del nuovo logo MINI che si distinguerà per autenticità, chiarezza e fedeltà a quello storico. Un ritorno ai principi stilistici della prima fase della casa di produzione tedesca.

Il logo sarà apposto sul bagagliaio, sul cofano motore, al centro del volante ed anche sulla chiave delle autovetture. Il disegno riprende quello proposto alla rinascita del marchio MINI nel 2001, quindi gli elementi distintivi di base rimarranno, ma sarà tutto reinterpretato in chiave moderna.

Infatti, la ruota alata non scompare, come non scompare il nome ma caratteri maiuscoli. Questo restyling improntato a mantenere “una forma di espressione visiva conosciuta come flat design che mette a fuoco gli elementi grafici chiave” rende il logo MINI comunque facilmente riconoscibile. Nonostante la mancanza di ombreggiature e di toni grigi, l’effetto ottenuto è un bianco e nero che ne evidenzia gli elementi distintivi, dona chiarezza. La scelta di un carattere bidimensionale ne permette un utilizzo ampio e funzionale.

Il ritorno al passato è ancora più evidente se ci si riferisce all’emblema utilizzato dalla MINI classica a metà degli anni Novanta. Il logo era molto simile e semplice: nome del marchio lettere maiuscole racchiuso in un cerchio con ali stilizzate.
L’accostamento tra ali e simbolo della ruota risale ai primissimi anni di vita della MINI classica. Nel 1959 entrava sul mercato la Morris Mini-Minor della casa automobilistica British Motor Corporation (BMC). Insieme alla contemporanea Austin Seven, fu la prima ad essere caratterizzata dal logo del marchio Morris. Quest’ultimo si distingueva per la presenza di un bue rosso e tre onde azzurre all’interno di un cerchio con ai lati due ali stilizzate.

Cambia il logo che sopravviveva dal 2001. Dalla prossima primavera il logo tridimensionale con iscrizione bianca su uno sfondo nero, la ruota cromata e le ali stilizzate, simbolo della storica casa automobilistica MINI, avrà un nuovo aspetto.