Con oltre 180 partecipanti al Salone si può già parlare di successo

Sono oltre 180 le Case e le aziende dell’automotive che hanno confermato la loro partecipazione all’edizione 2018 del Salone internazionale di Ginevra. L’evento svizzero si conferma come una delle principali rassegne mondiali del settore. Questa ottantottesima edizione sarà aperta al pubblico dal prossimo 8 marzo sino al 18 marzo.

Il momento clou sarà tra il 6 e il 7 marzo, quando saranno svelate decine di novità mondiali. Quest’anno si segnala la crescente partecipazione dei Costruttori cinesi, saranno assenti alcuni grandi brand Opel, Infiniti, DS e Chevrolet/Cadillac. Per la prima volta a Ginevra i francesi di Citroen condivideranno lo stesso stand con Peugeot.

I 106mila metri quadrati di spazi espositivi sono già stati tutti prenotati sia dai nuovi partecipanti sia da marchi, come Aston Martin, che hanno deciso di presenziare con un’installazione più ampia rispetto allo scorso anno. Anche l’area Jaguar-Land Rover sarà di dimensioni maggiori del solito: il gruppo occuperà lo stand lasciato libero da Citroen.

Tra i nuovi marchi da segnalare la presenza di Polestar, brand del gruppo Volvo dedicato alle vetture elettriche, i cinesi della LVCHI Auto che presenteranno una limousine EV ad alte prestazioni e lo specialista nell’elaborazione di vetture sportive Hennessey.
L’elenco delle new entry comprende, inoltre, Applus Idiada, Arden, Caresoft, Corbellati, E-Moke, Engler, Fomm, GFG Style, Icona, Luxaria Technology, Pal-V, Quadro Vehicles e W Motors.

Dei sette padiglioni dedicati alla rassegna, sei saranno occupati dai Costruttori di autoveicoli e uno da quelli di componentistica del settore automotive. Tra le mostre di contorno previste all’interno del contest è da citare la carrellata di auto sportive allestita dalla TAG Heuer.