Si completa così la gamma di suv e crossover Seat

Si chiamerà Tarraco il terzo suv della gamma Seat. Lo hanno scelto 51.903 fans del marchio spagnolo del Gruppo Volkswagen. Questo è stato il nome scelto dal 35,52% dei 146.124 partecipanti all’ultima fase dell’iniziativa #SEATseekingName.

Il nome Tarraco identificava in passato l’attuale Tarragona che risulta essere il più antico insediamento romano della penisola iberica e fu anche la capitale dell’Hispania durante l’Impero Romano.

Il nome Tarraco si è posizionato in testa alla classifica, davanti a Vila, votato da 41.993 partecipanti (28,74%), seguito da Aranda con 39.321 voti (26,91%) e da Alboran che ha raccolto 12.907 consensi (8,83%).

Tarraco è il primo nome di un modello Seat scelto dal pubblico e il quattordicesimo luogo spagnolo associato a un’auto del marchio. Nella storia di Seat il primo nome legato alla toponimia spagnola è quello di Ronda che risale al 1982. Da quel momento, ne sono stati scelti altri 12: Ibiza, Malaga, Marbella, Toledo, Inca, Alhambra, Cordoba, Arosa, Leon, Altea e le due più recenti, Ateca e Arona.

Con l’arrivo del suv Tarraco la Casa automobilistica spagnola conclude la più grande offensiva di prodotto di sempre. Si completa inoltre la famiglia di suv e crossover Seat, di cui fanno parte già la Ateca e la Arona.

Tarraco è un modello di grandi dimensioni, che sarà disponibile anche in versione 7 posti. Sarà commercializzato entro la fine dell’anno.