La nuova BMW Serie 8 è nuovamente protagonista sulle nostre pagine con una nuova serie di foto spia scattate al Nürburgring. Nelle ultime settimane si è parlato molto del ritorno della granturismo tedesca, mostrando una concept della coupé a Villa d’Este e annunciando l’arrivo della M8 alla 24 Ore del Ring, dalla quale deriverà la M8 GTE che debutterà alla 24 di Daytona 2018.

Il design della Msport. L’esemplare odierno è subito riconoscibile: la presenza degli scarichi cromati esclude che si tratti della M8, mentre all’anteriore si fanno notare inedite prese d’aria di grandi dimensioni. L’ipotesi più probabile, avvalorata anche dalla dimensione dei cerchi di lega, è che si possa trattare dell’allestimento Msport, ovvero il più dinamico della gamma dedicato ai propulsori benzina e diesel standard. Il frontale con una camuffatura più leggera permette anche di cogliere le principali differenze con la concept: il doppio rene è leggermente più alto, così come sono un po’ meno sottili i gruppi ottici, anche se in generale si tratta di modifiche piuttosto normali nel passaggio da una concept di stile ad un modello di serie.

Benzina, diesel ma anche probabilmente ibrida. Se per la M8 è atteso il V8 4.4 biturbo evoluto da circa 600 CV, lo stesso della nuova M5, sulle altre Serie 8 non è ancora confermata al 100% la gamma dei propulsori. Con ogni probabilità ritroveremo i benzina e diesel già presenti sugli altri modelli di Monaco, ma i piani industriali della Casa portano a pensare che anche sulla Serie 8 sarà offerta una soluzione plug-in hybrid, della quale ancora non si conoscono le caratteristiche. Il debutto della Serie 8 potrebbe avvenire già all’inizio del 2018, ma non è stato ancora annunciato il Salone di riferimento.

Pro American Football Tackle

 

Versione Msport