Si inizia con il classico Disney e si continua con “Il grande dittatore” e Sherlock Holmes

MUSEO DEL CINEMA. A scuola con “Mary Poppins” e Chaplin

Riprendono da questa mattina le attività organizzate su Zoom dalla Mole per gli studenti

Julie Andrews in “Mary Poppins”

Cinema chiusi e accessi alle scuole fortemente limitati: sembrerebbero le premesse per la fine delle attività formative del Museo del Cinema che invece ha tenuto in piedi il progetto ed è pronto nuovamente al via. Anche stavolta è lo streaming a dare una mano, con la visione dei film “a domicilio” e il lavoro di analisi di educatori ed esperti attraverso Zoom.

Tutto dovrebbe funzionare quasi come se si fosse in una vera sala cinematografica: per essere più tranquilli, però, meglio affidare la prima proiezione dell’anno a un personaggio col giusto grado di poteri magici che possano aiutare, e chi meglio di “Mary Poppins” che domani alle 9 verrà mostrata alle classi terze, quarte e quinte delle primarie nella sua versione classica interpretata da Julie Andrews?

Dalla prossima settimana entreranno nel vivo le proposte cinematografiche anche per gli studenti più grandi, con l’avvicinarsi del 27 gennaio e delle celebrazioni per il Giorno della Memoria: la scelta è ricaduta sul capolavoro di Charlie Chaplin “Il grande dittatore”, la cui proiezione è offerta gratuitamente e sarà approfondita dal personale del Museo della Resistenza e della Comunità Ebraica.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single