IL PRIMO ALLENAMENTO

Nicola segna la strada. «Toro, andiamo forte. Poche cose, fatte bene»

Alle 10 l’annuncio, alle 11.30 il primo allenamento: dopo la falsa partenza di lunedì, ieri è cominciata ufficialmente l’era Nicola (un anno e mezzo di contratto a 600mila euro a stagione). E il patron del club di via Arcivescovado lo ha riaccolto nella famiglia granata: «Il presidente Urbano Cairo accoglie Davide Nicola con il più cordiale bentornato. A lui e a tutto il suo staff buon lavoro, sempre Forza Toro!» si legge nel comunicato diramato dalla società. Il nuovo allenatore si era presentato alla squadra già lunedì, anche se per qualche intoppo burocratico era stato costretto a seguire la seduta diretta da Marcello Cottafava, tecnico della Primavera, soltanto dalle tribune. Ieri, invece, ha mosso i primi passi sul terreno principale del Filadelfia: bisogna correre fin da subito, domani è già la vigilia della sfida contro il Benevento. «Poche cose, ma fatte bene: andiamo forte!» le urla di Nicola che risuonavano dal quartier generale granata. E c’è da andare “sempre al massimo”, il must del nuovo allenatore del Toro.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single