Denunciata da un'associazione di Roma

Offese i rom, indagata per diffamazione assessora leghista di Ivrea

Nel mirino un post su Facebook scritto di getto dopo un furto subito

Foto Depositphotos

Un’associazione di Roma ha denunciato per diffamazione l’assessora alle Politiche sociali di Ivrea, Giorgia Povolo, rappresentante della Lega di Salvini. Motivo? Un post pubblicato su Facebook contro l’etnia Rom. 

Povolo, che aveva postato il suo messaggi sui social prima di vedersi assegnato l’incarico nella Giunta del comune eporediese, aveva associato termini poco lusinghieri nei confronti dei Rom. Per questo motivo è stata ascoltata, assieme al suo legale, dal sostituto procuratore Giuseppe Drammis.

“Li ho scritti in un momento di rabbia, dopo aver subito un brutto furto.  In un momento di lucidità nessuno avrebbe mai pensato di scrivere determinati stati”, si era difesa l’assessora dopo l’esplosione del caso, a novembre scorso. Alcuni consiglieri Pd avevano anche presentato una mozione nei suoi confronti per la gravità delle espressioni utilizzate.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single