Piazza San Carlo, componente della gang non risponde al gip

Aboubakr Naim, 22 anni, è stato interrogato nel carcere di Asti dove è rinchiuso. Per il momento non gli è stata contestata la partecipazione alla rapina che scatenò il panico

Spray urticante contro i vigili che li multano, arrestati

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Aboubakr Naim, 22 anni, uno dei 7 arrestati dalla polizia nei giorni scorsi con l’accusa di aver fatto parte della banda di rapinatori provvisti di spray al peperoncino che agì anche in piazza San Carlo il 3 giugno 2017, seminando il caos tra i tifosi che stavano assistendo alla proiezione sul maxischermo della finale di Champions League tra Juve e Real Madrid.

IL GIOVANE E’ RINCHIUSO NEL CARCERE DI ASTI
Il giovane è stato interrogato questa mattina nel carcere di Asti dove è stato rinchiuso. Per il momento comunque non gli è stata contestata la partecipazione alla rapina che scatenò il panico tra la folla provocando il ferimento di oltre 1.500 persone e la morte di una giovane donna di Domodossola.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single