GRU VILLAGE

Pronti a ballare? In consolle oggi c’è Steve Aoki

Attesa esibizione del dj di origini giapponesi che fa scatenare il pianeta

Aoki

L’estate deve ancora arrivare, almeno stando al calendario, ma al Gru Village 105 Summer Festival già si balla senza sosta. All’arena estiva dello shopville di Grugliasco in via Crea 10, dalle 22 (10 euro) è infatti in arrivo la musica di Steve Aoki.

Il dj e producer di origini giapponesi, considerato tra i più influenti al mondo si appresta a conquistare anche il pubblico della provincia di Torino dopo aver scatenato la folla di Roma appena una settimana fa, catturando l’attenzione di oltre 50 mila persone. E la febbre della consolle inizia a salire anche dalle nostre parti. Da vero globetrotter dell’intrattenimento e della consolle, l’artista nato a Miami nel 1977, durante tutto il 2012 ad esempio, si è esibito in 41 diversi Stati del mondo. Un vero record.

Eppure il divertimento e la voglia di far ballare nascondo un lato oscuro che è stato studiato da psicologi ed esperti. Aoki infatti è uno che morde la vita. Il documentario a lui dedicato s’intitola “Dormirò quando sarò morto”. Ritmi da rockstar o da sportivo. Tre mesi nella nativa Las Vegas e poi via, in giro per il mondo, a portare ritmo e allegria. Tra le tante attività poco note di questo artista con un nome da personaggio dei “manga”, c’è anche quella di filantropo e di persona interessata agli sviluppi della scienza.

La sua Aoki Foundation, infatti, supporta gli sviluppi della ricerca sul cervello e sulle sue possibilità. L’elenco delle collaborazioni e dei “featutring”, coinvolge tutti i musicisti e i performer più in voga del momento. Nomi come Will.I.Am o i Linkin’ Park Bts e tanti altri. L’ultimo album d’inediti è uscito l’anno scorso ed è intitolato “Neon future III”, progetto iniziato nel 2014. Ogni performance di Aoki è uno spettacolo. Così, può capitare di vederlo lanciare torte verso il pubblico. Non si può stare fermi di fronte alle note di “Just hold on” e tante altre hit mondiali. quindi? Non resta che prepararsi a ballare.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single