Operazione da parte dei carabinieri

Rubano 400mila euro di energia elettrica: arrestate due persone

Entrambi aggiravano l'Enel da circa 5 anni, allacciandosi alla rete pubblica

Avevano rubato oltre elettricità recando all’Enel un danno di circa 400mila euro.

A scoprire la truffa sono stati i carabinieri di Beinasco, che ieri hanno effettuato un controllo a tappeto.

A finire nei guai C.M. e C.N. rispettivamente titolari di una carrozzeria e di una autofficina, ubicate a Beinasco in via San Giacomo.

Da circa 5 anni si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica pubblica.

Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti presso casa circondariale “Lorusso e Cutugno” di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single