Consigli per gli acquisti

E’ quasi Natale, ecco i tre giochi da mettere sotto l’albero!

E’ quasi Natale e uno dei regali ormai “classici” da mettere sotto l’albero è sicuramente un bel videogioco. Apprezzato dai bambini e dagli adulti, amato anche dalle donne. Ma c’è un problema: se a fare il regalo è un nonno o comunque qualcuno che ha poca dimestichezza con il mondo dei videogames, come fare a scegliere quello giusto? Un primo consiglio può essere quello di scegliere uno dei più recenti ma il periodo natalizio è quello più ricco di uscite e orientarsi tra le decine e decine di giochi approdati nei negozi negli ultimi due-tre mesi non è comunque facile. Ad aiutarvi allora ci proviamo noi, consigliandovi qualcuno di quelli più belli, che sicuramente sarà apprezzato da chi lo riceverà. A patto, ovviamente, che non lo abbia già comprato in precedenza ma quello dovrete scoprirlo voi!

DESTINY 2: OMBRE DAL PROFONDO

Destiny 2: Ombre dal Profondo è la nuova espansione del popolarissimo sparatutto cooperativo online Destiny 2. Scegli il tuo guardiano personalizzato, unisci fino a sei amici e devasta i nemici usando incredibili abilità. Diventa sempre più potente andando a caccia di armi e armature leggendarie ed esotiche tutte nuove e dalla foggia superlativa per personalizzare il tuo stile di gioco. Destiny 2 comprende tre classi uniche, ognuna concepita secondo uno specifico stile di gioco. Annienta i nemici nei combattimenti ravvicinati e difendi gli alleati con gli indomiti titani. Usa l’astuzia, aggira e abbatti rapidamente i nemici con l’agilità dei cacciatori. Utilizza le potenti energie degli stregoni per curare gli alleati e abbattere i nemici. Sono inclusi nel gioco una nuova destinazione (la Luna), nuovi armamenti, un livello massimo di potere alzato a 960, una nuova Incursione e la stagione dell’Intramontabile.

La nostra recensione di Destiny 2: Ombre dal profondo

BORDERLANDS 3

Pazzo, irriverente, adrenalinico e sfrontato. Ma soprattutto divertente. La saga di Borderlands è tornata e rispetta tutti i paradigmi dei capitoli precedenti. Preparatevi quindi a tornare sul pianeta di Pandora per rispondere alla richiesta di aiuto di Lilith, vecchia conoscenza della serie e capo dei Crimsom Raider, fermamente intenzionati a preservare il potere racchiuso nelle Cripte. Nel precedente capitolo avevamo affrontato Jack il Bello e in Borderlands 3 non è trascorso molto tempo dalla sua dipartita. Il capo della Hyperion era riuscito a mettere le mani sulla Cripta di Pandora ma in realtà quella era solo una delle Cripte che si possono trovare nell’universo. Da Pandora quindi decollerete alla scoperta di vari altri pianeti. Questa volta i cattivi di turno sono i gemelli Troy e Tyreen Calypso, leader dei Figli della Cripta e a ostacolarli saranno i Crimsom Raider. Ovviamente con il nostro aiuto. in Borderlands 3 ritroverete tutti i particolari più amati dei capitoli precedenti, a cominciare dall’enorme numero di armi a disposizione: trovare e provarle tutte è una impresa praticamente impossibile ma solo provarci vi terrà incollati allo schermo per ore e ore.

La nostra recensione di Borderlands 3

DEATH STRANDING

E non può mancare sotto l’albero Death Stranding, uno dei giochi più attesi di tutti i tempi, preceduto da anni di annunci, video, anticipazioni, indiscrezioni che non hanno fatto altro che far salire ancora di più un hype che già era alle stelle. Il primo gioco di Hideo Kojima “orfano” di Metal Gear Solid continua a far discutere ma anche a divertire e appassionare. Norman Reedus, celebre al grande pubblico per il suo ruolo in The Walking Dead, presta corpo e volto al protagonista Sam, un corriere che svolgendo il proprio lavoro diventa l’ultima speranza di rinascita di un mondo post apocalittico. Un gioco adulto, destinato a un pubblico in grado di apprezzarne il taglio cinematografico e che cerchi più una storia che un ritmo. E anche a chi apprezza la realizzazione tecnica: dal punto di vista della grafica siamo infatti di fronte a uno dei migliori giochi di sempre, ormai ai limiti del fotorealismo.

La nostra recensione di Death Stranding

loop-single