IL CASO

Raid al presepe multietnico: «Decapitato San Giuseppe»

Vandalizzata l'opera del comitato: «La ripresenteremo l'anno prossimo»

San Giuseppe decapitato con una perfezione chirurgica, la sua testa mozzata abbandonata in mezzo al giardino. E’ stato un risveglio decisamente amaro per il quartiere Aurora e per quel giardino Madre Teresa di Calcutta che da anni tenta di tornare ad essere un punto di riferimento per le famiglie, in barba a delinquenti e spacciatori.

Un raid vandalico contro il presepe multietnico, vera novità del Natale 2018 e oggetto di una visita anche da parte della sindaca Appendino, ha mandato su tutte le furie i residenti del quartiere Aurora che fino a giovedì avevano incrociato le dita, evitando spiacevoli episodi.

Ma anche il comitato cittadini Quadrilatero Aurora che quel presepe lo aveva fortemente voluto più di un mese fa, chiedendo la collaborazione e il patrocinio della Circoscrizione 7.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single