E' successo in via Saluzzo a Torino

Riconosce la rapinatrice che l’aveva minacciata con un coltello a serramanico e la fa arrestare

Messa in fuga dai passanti, la malvivente si è data alla fuga. La vittima però si è imbattuta nuovamente in lei mentre raggiungeva un bar di via Berthollet e ha chiamato la polizia

Minacciano due diciottenni con un coltello per rapinarli. Arrestati

Una 36 enne è stata arrestata con l’accusa di tentata rapina dagli agenti della Volante nel quartiere San Salvario a Torino. La malvivente è accusata di aver tentato di rapinare una donna, poco dopo le 14 di questo pomeriggio, agganciandola in via Saluzzo e quindi brandendo un coltello, minacciandola e intimandole di consegnarle quanto in suo possesso. A causa delle urla della vittima, tuttavia, la rapinatrice l’ha spintonata facendola cadere per terra. Alcuni passanti giunti in soccorso della malcapitata hanno fatto desistere la trentaseienne la quale si è allontanata.

ARRESTO E FOGLIO DI VIA PER LA RAPINATRICE
La vittima, poco dopo, ha deciso di raggiungere un bar di via Berthollet per chiedere aiuto  ad alcuni conoscenti. Mentre si recava a destinazione, si è imbattuta nuovamente nella rapinatrice mancata. Così, insieme a un suo amico, ha chiamato la polizia che, giunta rapidamente sul posto, ha fermato la malvivente trovandola ancora in possesso del coltello a serramanico utilizzato poco prima nel tentativo di depredare la donna. Oltre all’arresto, nei confronti della 36enne è stato anche notificato un foglio di via obbligatorio per due anni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single