A RETI INVIOLATE

SERIE A. Attacchi spuntati, Toro e Napoli si dividono la posta

Granata e azzurri danno vita ad una partita tattica con poche occasione da gol da una parte e dall'altra parte 

Il portiere del Torino, Sirigu (depositphotos)

Finisce a reti inviolate la sfida tra Torino e Napoli, il primo posticipo della settima giornata del campionato di serie A. Allo stadio “Olimpico Grande Torino“, granata e azzurri danno vita ad una partita tattica con poche occasione da rete da una parte e dall’altra parte e i portieri Sirigu e Meret che non corrono mai seri “pericoli”.

POCHE AZIONI DA GOL
Per capirci, a referto, al 17′ del primo tempo, c’è infatti da segnalare la conclusione di Verdi terminata sull’esterno della rete e poi, allo scadere della prima frazione di gioco, il tiro fortissimo, da fuori area, di Ansaldi, respinto in tuffo da Meret. Tra le due azioni di marca Toro, è spiccato il pallonetto con il destro a giro di Mertens dal vertice dell’area, con la palla terminata di poco fuori. Infine, nella ripresa, il colpo di testa di Llorente al 69′, da buona posizione, con la palla sfilata lentamente fuori. Tutto qua il peso degli attacchi.

GRANATA A QUOTA 10
Al triplice fischio di doveri, il risultato ha detto 0-0. Con il punto messo in carniere, la squadra di Mazzarri sale a quota 10 punti in classifica, il Napoli di Ancelotti a 13 punti.

Il tabellino:

Torino-Napoli 0-0

TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, Nkoulou, Lyanco, Laxalt, Baselli (26′ st Meité), Rincon, Lukic (38′ Aina), Ansaldi, Verdi (43’st Iago Falque), Belotti. A disp. Ujkani, Rosati, Bonifazi, Berenguer, Millico, Djidji. All. Mazzarri.
NAPOLI (4-4-2): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Hysaj (34’st Ghoulam), Lozano (16’st Callejon), Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Mertens, Insigne (22′ st Llorente). A disp. Ospina, Karnezis, Malcuit, Elmas, Younes, Tonelli, Gaetano, Milik. All. Ancelotti.
ARBITRO: Doveri di Roma.
NOTE: terreno in buone condizioni di gioco. Ammoniti: Lukic, Lozano, Luperto per gioco falloso. Angoli: 5-3 per il Napoli. Recupero: 4′ pt e 4′ st. Spettatori: 24mila circa.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single