GLI EPISODI

Torino. Aggressioni e rapine: due arresti nelle ultime 24 ore

In manette due marocchini, responsabili di due furti diversi in via Berhollet e in un locale di via Saluzzo

Polizia municipale (depositphotos).

I poliziotti del Commissariato Nizza hanno eseguito due arresti nei confronti di due marocchini, di 23 e 22 anni, per due furti eseguiti in due occasioni diverse nell’ultima settimana.

IL PRIMO FURTO, DEL 23 MAGGIO
Il primo dei due episodi risale al 23 maggio scorso ed ha come protagonista il 23enne. L’uomo aveva, infatti, attaccato una donna a telefono in via Berthollet e distratta, strattonandola e colpendola con un pugno al fianco per impadronirsi del suo cellulare. Grazie ai dettagli forniti dalla vittima, i poliziotti hanno rintracciato nella giornata di ieri il malvivente, senza fissa dimora e con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, sottoponendolo a fermo per rapina e lesioni.

RUBA BORSETTA E SCAPPA: BLOCCATO
L’altro furto risale a sabato sera. Una ragazza è stata aggredita ai tavolini di un locale di via Saluzzo dal 22enne, che ha rubato la borsa della vittima. La donna ha iniziato ad urlare, indicando il responsabile del colpo: gli agenti sono prontamente intervenuti bloccando il marocchino e restituendo la borsetta alla legittima proprietaria. Per il ladro sono scattate le manette per furto con strappo in flagranza.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single