IL PROGETTO

Torino, coccole e tanto amore per curare i neonati ricoverati in terapia intensiva al Maria Vittoria

L'iniziativa è promossa dall’associazione Le Coccole di Mamma Irene: le tenerezze riducono lo stress e favoriscono il riposo dei piccoli pazienti

Le coccole per curare i neonati ricoverati in terapia intensiva. E’ il progetto partito all’ospedale Maria Vittoria di Torino, tutto incentrato su gesti affettuosi e tenerezze che riducono lo stress e favoriscono il riposo, migliorando così sviluppo neuro-comportamentale.

L’iniziativa, una novità per quanto riguarda l’Italia, è promossa dall’associazione ‘Le Coccole di Mamma Irene’, intitolata alla giovane donna morta lo scorso anno a causa di un aneurisma cerebrale proprio mentre dava alla luce la figlia Emma Maria.

L’associazione, creata dal marito e dalla sorella di Irene, è nata per sostenere neonati e bambini ricoverati in ospedali. I volontari che aderiranno al progetto dovranno frequentare un corso di formazione prima di prendersi cura di piccoli pazienti del Maria Vittoria con coccole, musica, lettura di favole e tanto amore.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single