Ancora incerta la partecipazione di Beppe Grillo al corteo di sabato 8 dicembre

Torino, dalla Francia una delegazione di ‘gilet gialli’ alla manifestazione No Tav

Il leader del Movimento, Perino: "Non sono facinorosi, ma amministratori locali della zona della Maurienne preoccupati del futuro delle loro valli"

Parteciperà anche una delegazione di ‘gilet gialli’ dalla Francia alla manifestazione del Movimento No Tav in programma sabato 8 dicembre a Torino. Lo ha annunciato in conferenza stampa Alberto Perino, leader del movimento: “Non si tratta di facinorosi, ma di amministratori locali dei paesi della zona della Maurienne che aderiscono al movimento dei gilet gialli e che sono preoccupati del futuro delle loro valli”.

Al corteo “sfileremo con tutta la composizione del movimento No Tav, dagli amministratori pubblici alle famiglie e agli studenti” fanno sapere gli organizzatori.

“Il Tav è un’opera che neanche la Francia vuole ma vuole che sia l’Italia a dirlo per mantenere buoni rapporti con l’Europa” dicono.

Annunciata la presenza di numerosi rappresentanti istituzionali con la fascia tricolore: ci saranno il vicesindaco di Torino, Guido Montanari, e i sindaci dell’Unione dei comuni della Valsusa, oltre ad altri primi cittadini della cintura torinese.

Arriveranno No Tav da tutta Italia. “Sarà anche presente il Comune di Napoli con il gonfalone e una delegazione da Macerata”.

Ancora incerta la presenza di Beppe Grillo. “Ieri gli ho scritto ma non mi ha risposto” ha detto Perino.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single