Le parole del tecnico livornese

Torino-Lecce 1-2, Mazzarri fa mea culpa: “Abbiamo sbagliato tutto, dispiaciuto per i tifosi”

L'allenatore dei granata duro nel post-partita: "Ho visto giocatori svagati e sottotono, non è questo il modo di stare in campo"

Walter Mazzarri (Fonte: Depositphotos)

Un Walter Mazzarri senza peli sulla lingua nell’intervista post Torino-Lecce: l’allenatore dei granata si è espresso con grande lucidità e facendo mea culpa. “Ho sbagliato, chiedo scusa ai tifosi che sono stati fantastici nonostante la brutta prestazione. In campo una squadra lontano parente di quella delle prime due giornate”.

“VAR? NON MI ESPRIMO”
Il tecnico livornese ha poi evitato di esprimersi sulla questione che ha acceso il finale del match, il rigore non dato ai granata per la trattenuta di Rispoli su Belotti: “Lascio il commento ad altri, non voglio parlarne. Ormai è fatta”.

IL COMMENTO SULLA PRESTAZIONE
Mazzarri ha continuato a parlare poi della prestazione dei suoi: “Ho visto giocatori quasi svagati e sottotono: troppi passaggi sbagliati e gioco lento. Il Lecce poteva farci anche il terzo, non è questo il modo di stare in campo”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single