Fondamentali le immagini del circuito di sorveglianza

Torino, passeggia per corso Genova e becca gli autori del furto al suo negozio di kebab

La polizia ha arrestato un 59enne del Kosovo e un bosniaco di 31 anni

Pusher arrestato dalla polizia

Stava camminando tranquillamente lungo corso Genova, quando ha riconosciuto i due ladri, cittadini dell’est Europa, che avevano forzato l’ingresso del suo negozio di kebab, dopo aver forzato la grata in ferro posta a protezione della porta.

Così il titolare ha subito chiamato il 112 NUE, che ha provveduto a inviare sul posto una volante.

Alla vista degli agenti i due ladri hanno provato a fuggire, ma sono stati immediatamente acciuffati.

Si trattava di un cinquantanovenne proveniente dal Kosovo, con vari pregiudizi penali specifici, irregolare sul territorio nazionale, e di trentunenne bosniaco.

I due, a seguito di immediati accertamenti svolti anche con l’ausilio del commissariato “Barriera Nizza”, presso cui, in sede di denuncia, erano state depositate le immagini del furto, sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per furto aggravato in concorso.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single