Gli ovuli erano marchiati con il logo di una nota casa automobilistica tedesca

Torino, in casa nascondeva 2 chili di hashish: spacciatore in manette

Arrestato 35enne marocchino, beccato con 2mila euro in contanti nel suo appartamento in corso Palermo

(foto di repertorio)

Torino. Percorreva sempre lo stesso tratto di strada che va da via Monte Rosa a corso Palermo, dove poi entrava in un edificio. Insospettiti, gli agenti del commissariato di Barriera Milano hanno deciso di approfondire la questione controllando i movimenti di un 35enne marocchino.

Il palazzo di corso Palermo era diventato la sua base di spaccio, mentre durante il suo percorso s’intratteneva con i probabili acquirenti.

LA PERQUISIZIONE.

Gli agenti hanno deciso quindi di entrare in azione con una perquisizione domiciliare. Nella camera da letto sono stati trovati e sequestrati 2 chili di hashish divisi in 200 ovuli marchiati con il logo di una nota casa automobilistica tedesca. Sono stati poi rinvenuti altri 160 grammi della stessa droga a pezzi e 50 grammi di marijuana, oltre al necessario per il confezionamento delle dosi.  Nelle tasche dell’uomo, invece, sono stati trovati quasi 2.000 euro in contanti. A carico del trentacinquenne sono emersi numerosi precedenti per reati legati allo spaccio negli ultimi 5 anni.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single